Titolo: La Nuova Mantova

La voce dei quartieri

Visite: 227808

Non sei registrato? Registrati

Doppio appuntamento al Caffè Letterario

(Cultura)

Quartiere coinvolto: Centro storico

immagine articolo

Doppio appuntamento settimanale del Caffè Letterario. All'Hemingway Cafè, mercoledì prossimo, 4 dicembre alle 18, verrà ospitata Livia Calciolari con il suo libro "Racconti di prigionia. 1941-1947, testimonianze di militari mantovani (Sometti). In questo appuntamento presenterà Sandra Manzella. Il giorno successivo, giovedì 5 dicembre, sarà la volta del giornalista e scrittore bellunese Flavio Bisson, con "Le tue valigie sono dalla vicina" (Robin), il primo libro sul commissario Giorgio Cavasin, un Tenente Colonnello della Guardia di Finanza, di Belluno. Presenterà: Antonio Maurizio Cirigliano.

Sinossi di  "Racconti di prigionia" (Sometti). Sette racconti biografici narrano le esperienze di militari mantovani prigionieri in USA, Germania, Gran Bretagna, URSS, India e Australia tra il 1941 e il 1947. Le vicende, le crisi morali e i sentimenti di sradicamento dalle famiglie e dai territori d'origine si alternano in condizioni di vita materiali molto diverse a seconda delle potenze detentrici: buone ma avvilenti perché comunque stranianti nelle realtà dei Paesi alleati occidentali, tragiche e inumane nella Germania nazista e in Unione Sovietica. Lo spirito di sopravvivenza soccorre la condizione coatta della limitazione della libertà personale, con le residue energie fisiche cui la vita attinge fino all'estrema sopportazione. Dalle testimonianze emerge la solidarietà tra prigionieri, che crea nei campi di detenzione una sorta di surrogato della vita familiare e offre conforto ai militari in cattività.  
Sinossi del libro "Le tue valigie sono dalla vicina" (Robin). Giorgio Cavasin è un Tenente Colonnello della Guardia di Finanza, di stanza a Belluno. Potrebbe avere una vita tranquilla se non fosse che cova una passione segreta: la moto Guzzi V7. Passione fieramente avversa alla moglie che gli impedisce di acquistarla. Cavasin, attraverso mille sotterfugi, riuscirà nel suo intento ma appena in sella alla moto verrà coinvolto in uno spaventoso incidente che lo lascerà illeso, bensì metterà a dura prova il suo matrimonio. Da quello stesso incidente partirà poi un'indagine che coinvolgerà gli strati più alti e insospettabili della società bellunese, rivelando che il malaffare è riuscito a inquinare anche la presunta innocenza di una città così tranquilla. Seguirà in entrambi gli incontri, dopo le 19, l'happy hour. 

0 commenti - Aggiungi un commento

Per lasciare un commento è necessario registrarsi: Registrati

Torna su
Chiudi Large image