Coronavirus: Mantova nella zona gialla

Cronaca

immagine articolo

Mantova non è nella zona rossa individuata come focolaio (nel Lodigiano e nel Padovano), ma è nella zona gialla come la restante parte della Lombardia. Chiusura di scuole, musei, cinema, luoghi di aggregazioni. Niente gite in Italia e all'estero. Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi oggi alle 18 ha diramato un avviso destinato ai cittadini per informarli che il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana sta predisponendo un'ordinanza con la quale verranno disposte, in coerenza con le indicazioni nazionali, le seguenti misure:sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale, ludica, sportiva e religiosa, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico; sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le formazioni sanitarie e università per gli anziani ad esclusione degli specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza; sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui al D.Lgs n. 42/2004, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero e gratuito a tali istituti o luoghi; e infine sospensione di ogni viaggio d’istruzione, sia sul territorio nazionale e sia estero.Il provvedimento potrebbe contenere ulteriori restrizioni, Il sindaco invita la cittadinanza a tenersi informata accedendo direttamente al sito del Comune di Mantova e della Regione Lombardia, ove verrà pubblicata la predetta ordinanza e ad attenersi ai conseguenti adempimenti.