Cerimonia per commemorare il vice carabiniere martire

Cronaca

immagine articolo

L’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione di Mantova, ieri, giovedì 23 settembre, nella ricorrenza del 77° anniversario del sacrificio del Vice Brigadiere, Medaglia d’Oro al Valore Militare, Salvo D’Acquisto, ha deposto una corona d’alloro al monumento dedicato al martire nell’omonima piazza della città. La breve cerimonia ha voluto ricordare e commemorare tutti i caduti dell’Arma dei Carabinieri ed il Tenente Movm Alfredo Sandulli, comandante la 27° sezione mista addetta alla Divisione Acqui, trucidato dai tedeschi il 24 settembre 1943 nell’isola di Cefalonia, a cui è intitolata la locale Sezione Anc. Hanno partecipato alla commemorazione di Salvo D'Acquisto le autorità cittadine, tra le quali, il presidente del Consiglio comunale di Mantova Massimo Allegretti, il viceprefetto Angelo Araldi, il questore Paolo Sartori, il Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri il Colonnello Antonino Minutoli, il comandante della Polizia locale Paolo Perantoni e l’assessore comunale Iacopo Rebecchi. Infine, la preghiera e benedizione del monumento e della piazza dedicata al martire.