Titolo: La Nuova Mantova

La voce dei quartieri

Visite: 211748

Non sei registrato? Registrati

Saggio spettacolo di fine anno della scuola di danza karisma

(Spettacolo)

immagine articolo

Domenica 11 giugno alle ore 18 nella Sala Polivalente di San Benedetto Po tutte le allieve della scuola "Karisma", diretta da Monica Nuvolari, danno una dimostrazione delle ottime capacità tecniche acquisite nel saggio spettacolo di fine anno. Si inizia con la presentazione dei corsi di studio, segue uno studio coreografico dal balletto ”Giselle” musica di A. Adam e coreografia originale di Coralli e Perrot. Il secondo tempo inizia con "Union Jack", musica di H. Kay e coreografia di Monica Nuvolari e termina con "Western Symphony" musica di H. Kay , con la  coreografia originale di G. Balanchine. Monica Nuvolari, continua nella sua opera di avviamento al professionismo dei giovani talenti mantovani. Dopo Veronica Galizzi e Arianna Gandolfi accettate nella prestigiosa scuola dell’Opera di Vienna, ora è la volta di Sofia Pasetto e Giada Politi. Sofia e Giada (nella foto) hanno sostenuto degli impegnativi esami di ammissione grazie ai quali si è valutata l’ottima preparazione tecnica e le doti fisiche indispensabili per una danzatrice. Entrambe hanno dimostrato di avere le capacità per essere delle potenziali future professioniste della danza ad alto livello, un lavoro che richiede preparazione, doti fisiche, sensibilità artistica, carattere forte e grande spirito di sacrificio per sostenere gli impegnativi allenamenti quotidiani. Sofia Pasetto ha 10 anni ed è stata accettata al primo corso del centro internazionale Rosella Hightower di Cannes, centro nel quale ha iniziato a formarsi anche Monica Nuvolari per poi diventare solista e prima ballerina dell’Arena di Verona. Il centro nasce nel 1961 fondato dalla étoile Rosella Hightower. In pochi anni, la scuola diventa un centro di formazione unico al mondo. Gli allievi vi seguono un'istruzione scolastica classica e al contempo ricevono un insegnamento coreografico quotidiano; sono i primi corsi con orari che si conciliano con l'impegno scolastico. Rosella Hightower, che segue da vicino tutte le novità nell'ambito della danza, rende l'insegnamento moderno e multidisciplinare. Dal 2009, dopo il ritiro di Rosella Hightower , il centro è seguito da Paola Cantalupo. Giada Politi ha 11 anni ed è stata ammessa al secondo corso della school of the Hamburg ballet di John Neumeier. Il grande danzatore e coreografo americano nel 1969 riceve l'incarico di direttore del Balletto di Francoforte che mantiene fino al 1973. Qui si mette in luce con la sua reinterpretazione dei classici, in particolare "Lo Schiaccianoci", "Romeo e Giulietta" e "Dafni e Cloè"  Nel 1973 viene nominato direttore del Balletto di Amburgo e da allora, sotto la sua guida, la compagnia diventa una delle più importanti sulla scena internazionale.Nel 1978 fonda ad Amburgo la scuola di danza del Balletto di Amburgo, di cui è anche direttore, sul modello della John Cranko Schule di Stoccarda. Neumeier è membro della Freie Akademie der Künste di Amburgo e della Akademie der Künste di Berlino. Lo spettacolo di domenica, arricchito dai costumi di Dada Dance, Riccardo Vento e Matilde Finezzo, è come di consueto un punto di riferimento per gli amanti della danza. Le allieve di Monica Nuvolari, grazie all’impegno e alla passione per la danza, riescono a fornire da diversi anni delle esibizioni che non hanno nulla da invidiare rispetto a quelle professionistiche delle grandi compagnie di balletto. (Nella foto, da sinistra a destra, Giada Politi e Sofia Pasetto). 

0 commenti - Aggiungi un commento

Per lasciare un commento è necessario registrarsi: Registrati

Torna su
Chiudi Large image